Perchè non iniziare la scuola con una tre giorni al mare?

Avvio di anno scolastico all’insegna della conoscenza e dello stare insieme.
180 allievi, iscritti ai corsi del Centro di formazione professionale salesiana di Savigliano del CNOS-FAP, sono partiti questa mattina diretti al mare: ad Alassio, dove saranno alloggiati all’ostello Don Bosco. E’ il terzo anno di questa esperienza che apre i corsi formativi nella sede saviglianese e in quella saluzzese.
“Una tre giorni che aiuta i ragazzi a conoscersi al di fuori del contesto scolastico, per stare insieme, comprendersi, concentrarsi sul nuovo anno con momenti di preghiera e di riflessione, ma anche divertendosi in spiaggia – spiega don Gabriele Miglietta, direttore dei due centri.
Mediterranean sand beach in traditional touristic town Alassio on italian Riviera by San Remo, Liguria, Italy

Mediterranean sand beach in traditional touristic town Alassio on italian Riviera by San Remo, Liguria, Italy

La prossima settimana toccherà agli allievi del Centro di formazione professionale salesiana Saluzzo, 250 complessivamente : partiranno su due turni: le I e II classi e, al loro ritorno, le III e IV.
A Savigliano sono attivi i corsi triennali di qualifica di operatore della ristorazione e della trasformazione agroalimentare. Del pacchetto formativo fanno parte anche i corsi biennali per allievi della scuola secondaria di II grado, sempre per operatori della trasformazione agroalimentare, percorso che può confluire in quello finalizzato al diploma di tecnico professionale del settore.
Cnos-Fap Savigliano è l’ unico centro in provincia di Cuneo ad aver fatto partire il sistema duale Scuola – Azienda nel settore agroalimentare, finanziato dalla Regione su indicazione del Ministero del lavoro.

Il CFP di SALUZZO-SAVIGLIANO: tutti pronti a ripartire

L'attività del CFP è ripresa in modo frenetica in questa ultima settimana di agosto per i preparativi dell'inizio del nuovo anno formativo 2017-18. Ci eravamo lasciati così ed è bello mostrarvi le immagini, che sono quasi storia, della conclusione dell'anno formativo 2016-17. Pronti per una nuova avventura: vi aspettiamo con tutte le nostre attività per giovani adolescenti, adulti e lavoratori nei nostri settori tradizionali ai quali si è aggiunto anche il polo del legno, in cui il nostro CFP ha un ruolo importante (leggi l'articolo di oggi).